home

          home

creativitĂ  comunicazione grafica web
home artdef1

 

 

Questa pagina è dedicata  a tutte quelle pubblicitĂ  creative (campagne ADV, video ecc.) dove l’originalitĂ , la creativitĂ  e la comunicazione  ne sono parte integrante. Non si vuole porre sotto analisi nessuno di questi lavori qui esposti, ma si vuole  cercare semplicemente di capirne pregi e difetti e  trarne un esempio o forse un punto di riflessione per chi lavora in pubblicitĂ  quotidianamente. Idee, spunti di riflessione, originalitĂ  e comunicazione… perchĂ© oggi senza comunicazione non andiamo da nessuna parte…anzi, senza di essa rischiamo di andare dalla parte opposta..o forse di non partire proprio. Non è sempre detto che i lavori qui esposti siano gli ultimi pubblicati, l’importante è che essi siano interessanti dal punto di vista professionale. Le fonti dal web dove sono tratti gli articoli son in fondo a questa pagina.

 

CAPIRE E IMPARARE IL LAVORO DI ART DIRECTOR

La rivista TimeOut Shanghai, che è specializzata sul turismo a Shanghai e nelle “cose da fare” nella grande metropoli, ha lanciato una campagna promozionale, il cui intento era mostrare che la loro guida è utile anche per chi vive lì da molti anni. Ma quel che caratterizza questa campagna è che i protagonisti sono i “ladri di iPhone”. Infatti nella storia della campagna c’è un iPhone abbandonato per strada: chi lo raccoglie diventa involontario protagonista di un tour della città, seguito da telecamere nascoste, egli infatti inizia a ricevere via sms una serie di indicazioni apparentemente per restituire il telefono,  ma che porta a viaggi su taxi in stile londinese (in omaggio alle origini inglesi della rivista) attraverso piccole gemme della città, da un museo dedicato ai film d’epoca a ristoranti “multisensoriali”, a molti altri luoghi particolari.

time-out-shanghai-ha-fatto-una-campagna-pubblicitaria-decisamente-insolita-500x271

Mangia sul pavimento della metropolitana, per dimostrare la qualitĂ  dei suoi lavapavimenti

Ravi Dalchand, brand manager di Bissel Canada, è disposto a qualunque cosa per dimostrare la qualità dei suoi prodotti, compreso mangiare dal pavimento di unastazione della metropolitana, dopo averlo pulito con uno dei lavapavimenti prodotti dalla sua azienda.

Dalchand è andato nella stazione di Bloor a Toronto (una delle più trafficate della città), ha pulito un piccolo spazio, e poi ci ha versato della pasta, mangiando tranquillamente dal pavimento, tra lo sconcerto e l’incredulità dei presenti, che faticavano a nascondere il disgusto. Intanto Dalchand, finita la pasta, ha anche fatto la scarpetta raccogliendo con il pane il sugo che era rimasto sul pavimento. Poi, rivolto alla telecamera, ha spiegato chi era e il perché di ciò che stava facendo.

“Normalmente siamo un’azienda un po’ conservatrice, ma questo prodotto è così innovativo che abbiamo sentito l’esigenza di scioccare le persone e fare qualcosa di diverso. Anche se è qualcosa di così semplice che ci siamo stupiti che nessuno ci avesse pensato prima”, ha raccontato poi Dalchand.

untitled

Mini ha lanciato in Messico una originale campagna per dissuadere le donne dal truccarsi mentre guidano. In  alcune toilette sono stati installati degli airbag nei distributori di sapone. Quando le donne utilizzavano lo specchio per truccarsi, l’airbag veniva fatto esplodere. Sull’airbag aperto c’era stampato il messaggio “C’è un posto per qualunque cosa. Truccati o guida”. Una parte (non si sa  l’esatta percentuale) degli incidenti che accadono per responsabilitĂ  delle donne sarebbero collegate al fatto che sono  impegnate a truccarsi mentre guidano.  In generale  la comunicazione di questo messaggio  ha un  obiettivo più esteso,   la guida è un’attivitĂ  che richiede il 100% dell’attenzione.  L’idea pubblicitaria però non è stata apprezzata da tutti. Alcuni l’hanno etichettata come sessista. Altri ribattono che non c’è niente di male a fare notare i comportamenti sbagliati delle donne, e che pretendere di ignorarli perchĂ© riguardano il sesso debole è anch’essa una forma di discriminazione.

airbag

Disclaimer: Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001 continua >>>

Fonte degli articoli:www.notizie.delmondo.info -